Come mantenere il sistema di addolcimento dell'acqua

L'acqua "dura" contiene alti livelli di calcio e magnesio, causando l'accumulo di calcare e interferendo con la capacità del sapone di pulire. Per le case in alcune zone geografiche, un sistema di addolcimento dell'acqua è un elettrodomestico vitale. I moderni addolcitori acqua possono generalmente durare per anni con poca manutenzione, ma controlli e pulizie regolari miglioreranno la loro durata di vita.

Manutenzione del serbatoio della salamoia

Controllare i livelli di sale almeno una volta al mese. Il sale è una parte essenziale del processo di addolcimento dell'acqua, poiché rigenera le perle di resina per prepararle a un ulteriore addolcimento. Il manuale dell'addolcitore dovrebbe istruirvi sul livello di sale ideale. Come regola generale, riempite il serbatoio almeno a metà con il sale, e tenetelo almeno a 3 pollici (7,5 cm) sopra il livello dell'acqua. Livelli alti di sale (entro 4 in/15 cm dalla cima del serbatoio) possono migliorare l'efficienza, ma riducetelo a un livello più basso se notate che il sale vecchio si attacca ai lati. Se usate il sale in blocchi, potrebbe essere meglio avere un tecnico che alzi il livello dell'acqua per sommergere completamente il blocco.

Sapere che tipo di sale aggiungere. Il manuale dell'addolcitore d'acqua vi dirà se la vostra macchina funziona con sale granulare, in pastiglie o in blocchi. Il sale granulare è la scelta più comune, perché si dissolve più facilmente. Compralo in forma di pellet se possibile, dato che i cristalli di sale ordinari possono facilmente intasare il serbatoio. Ci sono anche diversi gradi di sale tra cui scegliere:

  • Il salgemma (sale grosso) è economico ma contiene più impurità, che diminuiscono l'efficienza e sporcano il serbatoio, richiedendo una pulizia più frequente.
  • Il sale solare è molto più puro del sale di roccia.
  • Il sale evaporato è l'opzione di più alta qualità, ma anche la più costosa.

Rompere i ponti di sale. Il sale può formare uno strato solido o "ponte" nel serbatoio della salamoia. Questo impedisce al sale sciolto in cima di mescolarsi con l'acqua in basso, impedendo all'addolcitore di funzionare. Spingete un lungo manico di scopa più volte intorno al centro del serbatoio, fino al fondo, per rompere qualsiasi strato solido che si sia formato.

  • Versare acqua calda sul ponte lo rende più facile da rompere.
  • Se hai problemi ripetuti con i ponti, usa meno sale, e lascia che il sale scenda più in basso tra un riempimento e l'altro. Anche la pulizia del serbatoio della salamoia dovrebbe aiutare.

Sciogliere la poltiglia. Il sale può anche formare un mucchio molliccio alla base del serbatoio, facendo salire l'acqua intorno ad esso invece di mescolarsi. Puoi usare un manico di scopa per romperlo se forma un grande cumulo. Aiuta anche a raccogliere la poltiglia e scioglierla in un secchio d'acqua calda, poi versarla di nuovo nel serbatoio.

Pulizia del serbatoio

Programmare la pulizia. I moderni addolcitori d'acqua possono stare senza essere puliti per 5-10 anni. Puliscili solo se la tua acqua è diventata dura e la manutenzione di base di cui sopra non risolve il problema entro un paio di giorni. I modelli più vecchi (specialmente quelli elettrici) possono beneficiare di una pulizia annuale.

Svuotare il serbatoio. Usare la valvola di bypass per chiudere la presa d'acqua. Sifona o scarica tutta l'acqua dal serbatoio, poi scarica il sale e buttalo via.

  • Tieni i rifiuti lontano dal tuo giardino, perché il sale uccide le piante.
  • Sciogliere blocchi o ponti di sale con acqua calda, se necessario.

Rimuovere la griglia della salamoia dalla base del serbatoio. Alcuni modelli hanno una piattaforma a rete alla base del serbatoio della salamoia. Metterla da parte prima della pulizia.

Strofinare con acqua saponata. Mescolare una generosa quantità di sapone per piatti in uno o due galloni (4-8 litri) di acqua. Versarlo nel serbatoio e strofinare l'intero interno con una spazzola a manico lungo. Risciacquare il serbatoio. Scaricare l'acqua saponata e risciacquare con acqua normale.

Pulire il serbatoio con la candeggina. Versare ¼ di tazza (60 mL) di candeggina e 2-3 galloni (8-11 litri) di acqua nel serbatoio. Mescolare e lasciare riposare per quindici minuti per disinfettare il serbatoio. La maggior parte degli organismi non può crescere in una salamoia concentrata, ma è una buona idea assicurarsene.

Risciacquare e riempire di nuovo. Sciacquare bene la candeggina. Se c'era una griglia nel serbatoio, rimettetela a posto. Riempire il serbatoio con acqua e sale come al solito. Aspettate almeno un paio d'ore prima di rigenerare il serbatoio, per dare il tempo al sale di dissolversi.

Manutenzione aggiuntiva

Esercitare le valvole. Circa una volta al mese, regolate la valvola di bypass per tagliare temporaneamente l'addolcitore dalla vostra fornitura d'acqua. (La valvola di bypass è di solito un'asta che si inserisce per bloccare il flusso dell'acqua.) Ruotare le valvole di entrata e di uscita in posizione off, poi di nuovo nella loro posizione originale. Riportare la valvola di bypass nella sua vecchia posizione. Questo mantiene le valvole in buone condizioni di lavoro. Se una valvola perde o gocciola, smontarla e sostituire eventuali rondelle o guarnizioni danneggiate.

Sciacquare con un detergente per addolcitori d'acqua. Una volta ogni pochi mesi, versare il pulitore dell'addolcitore dell'acqua nel serbatoio della salamoia, seguendo le istruzioni dell'etichetta. Avviare manualmente un processo di rigenerazione (o versare il pulitore subito prima di una rigenerazione programmata). Questo aiuta a mantenere la resina efficiente e funzionale. Se la vostra acqua ha alti livelli di ferro o altri problemi che interferiscono con l'addolcitore, usate un prodotto ad alta resistenza, o comprate un accessorio che aggiunge automaticamente una piccola quantità di detergente ogni volta che il sistema si rigenera.

Pulire la valvola tra il serbatoio della salamoia e il serbatoio della resina. L'ugello e la valvola Venturi tra i serbatoi creano l'aspirazione che attira l'acqua per rigenerare il sistema. Smontare e pulire queste parti circa due volte l'anno, o ogni volta che il serbatoio della salamoia si intasa. Seguite le istruzioni esatte del vostro manuale. Se non si scarica la pressione dell'acqua prima di smontare la valvola, si possono danneggiare le parti o causare lesioni.

Risolvere i problemi di una macchina rotta. Se hai provato tutto quanto sopra e la tua acqua è ancora dura, passa attraverso questa lista di controllo:

  • Controllare due volte che la valvola di bypass sia aperta, che il timer di rigenerazione sia impostato e che non ci siano pieghe nei tubi.
  • Affrontare qualsiasi problema recente di pressione dell'acqua.
  • Se il consumo d'acqua della vostra famiglia è aumentato o l'acqua è diventata più dura, impostate il timer per rigenerare più spesso.
  • Se il display del computer non funziona, controllate che il circuito sia alimentato e che tutti i fili e i fusibili siano intatti.
  • Se tutto il resto fallisce, chiedete ad un idraulico di esaminare il vostro serbatoio di resina. Il tuo manuale potrebbe fornire istruzioni su come controllarlo da solo, ma provaci solo se sei a tuo agio a lavorare con l'idraulica e l'elettricità.

Domande e risposte della comunità

Come faccio a impostare il sistema su automatico?

Ci sarà un pulsante o una manopola sul pannello di controllo che ti permetterà di commutare il sistema in automatico. È necessario inserire un programma per il funzionamento della macchina; consultare il manuale per questo.

Ho un addolcitore per acqua di pozzo e ho sostituito il sistema due mesi fa, ma continuo a sentire un odore di uova marce con acqua giallastra, cosa potrebbe causare questo problema?

C'è zolfo nella tua acqua. L'addolcitore d'acqua non è pensato per, né in grado di sbarazzarsi dello zolfo. Quasi tutta l'acqua dei pozzi negli Stati Uniti contiene zolfo. Non ci sono effetti dannosi per la salute dallo zolfo nell'acqua potabile, ma può essere sgradevole al gusto e all'odore. L'unico modo per liberarsene è un sistema di purificazione più completo.

Il mio addolcitore usa 80 libbre di sale al mese. È normale?

Dipende dalla durezza dell'acqua e dall'uso. Posso consumare così tanto sale in estate, quando innaffio l'erba e riempio la piscina.

Se non ho un manuale per il mio addolcitore d'acqua, come posso identificare il tipo di timer/regolatore di ricarica che ho, così posso imparare a impostarlo correttamente?

Puoi ottenere il manuale dal produttore o da internet. Ci sono tonnellate di manuali disponibili su internet.

Come si usa un addolcitore d'acqua?

Questo può variare. Controlla il sito web del produttore del tuo addolcitore d'acqua; la maggior parte ha manuali online per il tuo modello specifico.

Come faccio a spegnere il mio sistema di addolcimento dell'acqua?

I produttori di addolcitori forniscono una valvola di bypass. Spingi la valvola nella posizione di bypass, poi spegni l'addolcitore. Per localizzare la valvola di bypass, cerca due tubi collegati all'addolcitore. Uno può essere ricondotto all'ingresso e l'altro sarebbe l'acqua addolcita che scorre verso il resto della casa.

L'uso di un addolcitore d'acqua può cambiare la pressione dell'acqua?

Sì. Tecnicamente tutto in una linea d'acqua riduce la pressione, anche il tubo! Tuttavia, per compensare la caduta di pressione, gli apparecchi hanno in genere diametri di entrata e di uscita diversi da quelli della linea di alimentazione, per ridurre al minimo la pressione necessaria per funzionare correttamente. La presa del nostro addolcitore d'acqua una volta si è intasata di sabbia quando il nostro pozzo ha avuto un "evento di collasso", che ha ridotto drammaticamente la pressione. Concepibilmente, il vostro potrebbe anche essere intasato da depositi di acqua dura. Cercate come smontarlo e controllate.

Cosa devo fare se la mia caffettiera ha della schiuma ogni volta che faccio il caffè? Si tratta di calcio duro?

Si può scegliere se addolcire tutta l'acqua della casa o solo quella dello scaldabagno, lasciando la linea dell'acqua fredda dura/non addolcita. I depositi di acqua dura tendono a mostrarsi più velocemente nelle connessioni dell'acqua calda, e uno scaldabagno, un oggetto costoso, fallirà prima a causa dell'accumulo. Se solo l'acqua calda è addolcita, provate a fare il caffè usando solo acqua calda del rubinetto, prelevandola ancora prima che sia calda. Alcuni possono sentire la differenza tra acqua addolcita e non addolcita e, infatti, scelgono di lasciare l'acqua fredda/da bere non trattata, usandola per le piante d'appartamento e così via.

Ci sono filtri interni che devono essere sostituiti dopo una certa quantità di utilizzo dell'acqua?

Non in un normale addolcitore d'acqua, anche se c'è una valvola di controllo che potrebbe aver bisogno di essere pulita. Questo di solito viene fatto con una normale soluzione di pulizia.

Quanta acqua devo aggiungere e dove devo aggiungerla dopo aver pulito il serbatoio e aggiunto nuovo sale?

Mettete solo uno o due litri. Sifonerà l'acqua per regolare da solo. Basta non far funzionare il rigeneratore per almeno un giorno.

Suggerimenti

Se la vostra acqua lascia macchie di ruggine sui piatti o sui vestiti, comprate un prodotto specializzato per la rimozione del ferro da aggiungere al vostro serbatoio della salamoia.

Se una condizione medica limita la tua assunzione di sodio, passa dal cloruro di sodio (sale normale) al cloruro di potassio. Controllate prima il manuale per assicurarvi che il vostro addolcitore possa gestirlo. Quando si fa questo cambiamento, è una buona idea aumentare l'impostazione dell'assunzione di sale del 10%. Contattate un tecnico se la vostra macchina non ha un modo semplice per farlo.[6] In alternativa, installate un filtro a osmosi inversa per rimuovere il sodio dall'acqua addolcita.

Se vivete in una zona ad alta umidità, è consigliabile mantenere livelli più bassi di sale nel serbatoio e riempire poco e spesso. Condizioni calde e ravvicinate possono contribuire alla formazione di un ponte di sale, che impedisce al vostro sistema di lavorare in modo ottimale perché impedisce al sale di entrare in contatto con l'acqua.

Quando pulisci il serbatoio di un addolcitore elettrico tradizionale, assicurati di lasciare sciogliere tutto il sale nel sistema prima di strofinare accuratamente con acqua saponata e riempirlo di nuovo. In questo modo si può essere sicuri che non ci sia un accumulo di residui.

© 2021 vitoria-es-brasil.com